RMC

RMC e’ un dispositivo sviluppato per il controllo remoto di un motore in corrente continua alimentato da 12 a 24 Volt con assorbimenti fino a 30 Ampère in regime continuo e 60 Ampère di picco.

Oltre alle piccole dimensioni il dispositivo è provvisto di interfaccia RS 485 cosi’ da poter essere parte di una catena di dispositivi identici per la gestione di piu’ motori, l’unità di comando può essere collegata ad un qualsiasi dispositivo presente nella catena ed attraverso essa gestire tutti i motori presenti, anche con tasti programmabili che permettono il controllo, quando necessario, di due o piu’ motori contemporaneamente e con tutte le combinazioni possibili.

L’unità è in grado di operare in configurazione singola per il pilotaggio di un solo motore, in questo caso non è necessaria la presenza della scheda logica e l’unità viene predisposta per gestire autonomamente i comandi di funzione.

RMC risulta conveniente laddove vi sia la necessità di pilotare piu’ motori di potenza elevata, è infatti possibile posizionare ogni dispositivo nelle immediate vicinanze del relativo motore limitando al massimo i cablaggi necessari.

RMC dispone anche di un ingresso per il rilevamento dei dati provenienti da un encoder incrementale, offrendo quindi svariate possibilità di controllo processi.

RMC e’ stato sviluppato per evitare l’utilizzo dei tradizionali finecorsa, tramite un potenziometro è possibile impostare una soglia di intervento oltre la quale avviene lo spegnimento del motore, è inoltre possibile configurare via software rampe di controllo a seconda delle varie esigenze.

RMC viene proposto in un contenitore pressofuso IP65 e non necessita

di ulteriori dissipatori termici.

Specifiche Tecniche